Aggiornamenti su CORONAVIRUS

Data:

giovedì, 27 febbraio 2020

Argomenti
Notizia
coronavirus.jpg

Attenzione!! Si comunica che le lezioni sono sospese fino al giorno 3 aprile 2020

AGGIORNAMENTO DEL 03 MARZO 2020

La Regione Piemonte, con decreto n. 25 del 02.03.2020, valutata la situazione epidemiologica non ancora stabilizzatasi in Piemonte e considerato il doveroso criterio di cautela nei confronti della popolazione scolastica e dei relativi nuclei familiari, estende fino al giorno 8 marzo 2020 la sospensione delle attività scolastiche e demanda ad un successivo provvedimento le disposizioni in merito alla ripresa delle attività didattiche ed educative.

 

AGGIORNAMENTO DEL 29 FEBBRAIO 2020

Dopo lunghe ore di attesa è giunta la decisione relativa alle scuole della Regione Piemonte per l’emergenza coronavirus in corso.

Dopo la conferenza con le Regioni, la Regione Piemonte ha preso la decisione per la riapertura lunedì per il personale amministrativo, i docenti e il personale ATA per riorganizzare le attività e per effettuare la pulizia speciale con igienizzazione straordinaria dovuta alla situazione contingente, ed il ritorno a scuola degli studenti per mercoledì. La Regione ha deciso così insieme all’Ufficio Scolastico Regionale, guidato da Dirigente Fabrizio Manca.

Nelle giornate di lunedì e martedì sarà effettuata la disinfezione secondo le modalità indicate a tutte le scuole del Piemonte.Anche il Presidente della Provincia di Asti ha scritto ai sindaci con alcune indicazioni specifiche: “Da lunedì 2 marzo il Piemonte riparte. Si ritorna gradualmente alla normalità. Seppur con una serie di indicazioni operative che saranno rese note nelle prossime ore dal Governo nazionale, da lunedì riaprono musei, cinema, piscine, attività sportive e possono nuovamente svolgersi eventi e manifestazioni. Per le SCUOLE il Piemonte ha adottato una misura autonoma di concerto con l’Ufficio scolastico regionale e sentiti anche il Presidente del Consiglio e il Ministro della Salute: lunedì e martedì riapriranno gli edifici scolastici al personale per consentire l’organizzazione delle attività e l’igienizzazione delle aule e degli ambienti scolastici. Da mercoledì riprenderanno regolarmente anche le lezioni.”

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 27 FEBBRAIO 2020

Dal sito dell'Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte si riporta quanto evidenziato nell'art. 1 c. 1 del DPCM 25/02/2020.

Oggetto: trasmissione D.P.C.M. 25 febbraio 2020, recante “Misure urgenti in
materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica
da COVID-19”.


Si comunica che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato il D.P.C.M. 25
febbraio 2020, che si trasmette in allegato.
Per quanto di diretto interesse delle Istituzioni Scolastiche, si evidenzia quanto
disposto dall’art. 1 c. 1, e in particolare le seguenti misure di contenimento:
- lett. b) “i viaggi d'istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite
guidate e le uscite didattiche
comunque denominate, programmate dalle
istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado sono sospese fino al 15 marzo
2020
; quanto previsto dall'art. 41, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio
2011, n. 79, in ordine al diritto di recesso del viaggiatore prima dell'inizio del
pacchetto di viaggio, trova applicazione alle fattispecie previste dalla presente
lettera”.


- lett. c) “la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze
dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data
del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga
alle disposizioni vigenti”, tenendo anche conto di eventuali prossime indicazioni
di competenza dell’autorità sanitaria regionale.


- lett. d) “i dirigenti scolastici delle scuole nelle quali l'attività didattica sia stata
sospesa per l'emergenza sanitaria, possono attivare, di concerto con gli organi
collegiali competenti e per la durata della sospensione, modalità di didattica a
distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con
disabilità”.

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 24 FEBBRAIO 2020

Dal sito della Regione Piemonte si riporta quanto segue: "Il presidente della Regione Piemonte, insieme al Prefetto, all'assessore regionale alla Sanità e a quello alla Sicurezza, hanno anticipato che, a partire da lunedì 24 febbraio 2020 e fino al 29 febbraioverranno sospese le attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio piemontese, comprese le Agenzie formative. Inoltre verranno sospesi tutti gli eventi e le manifestazioni di ogni genere, all'aperto e al chiuso, che prevedono l'assembramento di persone".

 

AGGIORNAMENTO DEL 22 FEBBRAIO 2020

Il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio, ha definito apposite misure per evitare la diffusione del Covid - 19 e ulteriori misure di contenimento. Fra le decisioni adottate, anche quelle relative alla sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all'estero.

Si ribadisce l'invito delle autorità competenti ad evitare ogni forma di allarmismo.

 

 

RACCOMANDAZIONI

Si invitano vivamente coloro che siano stati nell'ultima settimana in Regioni "rosse" (Lombardia, Veneto) a richiedere il tampone faringeo prima che i figli riprendano la frequenza scolastica.

Segnaliamo il numero verde istituito dalla Regione Piemonte per informazioni sul coronavirus per non intasare il 112 . Il numero è 800894545

 

 Documenti

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019.pdf.pdf 

coronavirus pieghevole.pdf 

misure igieniche.pdf 

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli